Ragazza che ti guardi dentro

Quante volte sei rimasta lì a pensare
col senso di colpa che ti invade il cuore
o la rabbia per ciò che non puoi domare
ma che di nuovo ti ha fatto del male.
 
Le tue scelte, in segreto lo ammetti,
spesso son state un po’ sprovvedute,
sempre lì a cercare gli amori perfetti
ad inseguire quello che sai che ti illude.
 
Davanti allo specchio ora ti guardi e ti chiedi
se ancora potrai scegliere un brivido
anche se certo cadrai sempre in piedi
ma farà male e riaccenderà il tuo livido.
 
Un solo istante, un desiderio occulto
non sei sbagliata ragazza, sei solo emotiva,
ti guardi anche adesso e scegli un sussulto
l’unica alternativa che ti fa sentir viva.

ragazza introspezione

FABRIZIO CELLI, ROMA 02 APRILE 2013

torna indietro